Prima di tutto vediamo a cosa serve

Nella parte del intestino più vicina al ano ci sono tantissime terminazioni nervose che rendono questa zona molto sensibile. Tra queste c’è anche il nervo pudendale. Questo nervo trasmette sensazioni in tutta la zona genitale. L’anal plug stimola infatti questi nervi e offre una sensazione di “pienezza” che è molto piacevole. Ecco che abbiamo scoperto perché il plug anale piace così tanto: provoca delle sensazioni straordinarie in tutta la zona genitale!

E’ un giocattolo per donne o uomini?

Lo usano sia uomini che donne con alcune considerazioni. Mentre le donne possono avere una stimolazione anale generica, l’uomo riceve il piacere dalla stimolazione della prostata (chiamata anche il punto G maschile). Per questo motivo i plug anali curvi sul estremità sono più adatti a stimolare la prostata e quindi per gli uomini.

Sia i plug per donna che per uomo si possono essere usati in diversi modi. Vediamone alcuni:

Durante il sesso –> Le donne possono usarlo per una doppia penetrazione per esempio. Può essere usato per la stimolazione anale sia dagli uomini che dalle donne.

Può essere portato anche durante il giorno. La base piatta o a “T” permette di portare l’anal plug durante tutto il giorno. In questo modo potete godere delle sue sensazioni mentre fate altro. (Consiglio: non esagerate.)

Qualsiasi sia il modo in cui andrete ad utilizzarlo, consigliamo di fare attenzione ad alcuni particolari.

L’anal plug classico tipo Trio Liquorice Dip è fatto di 3 parti: bulbo, collo e base. Il bulbo è la parte che viene inserita al interno dell’ano. Il collo è la parte intorno alla quale si stringono i muscoli dell’ano per tenerlo fermo. La base è la parte su cui appoggia.

La lunghezza consigliata è dai 10 ai 15 cm. Questo perché questa è la lunghezza indicativa di quella parte del intestino che viene più stimolata. Il diametro (per iniziare) va bene dai 2 ai 4 cm. Poi potete aumentare gradualmente.

Il collo meglio che sia più lungo perché i muscoli dell’anno possano stringerlo con sicurezza senza arrivare al bulbo. Il collo del plug deve essere sottile o grosso? Dipende se vi piace di più una sensazione di “chiusura” o “apertura”. Meglio partire con un collo stretto e poi aumentare gradualmente per capirlo.

Per quanto riguarda la base, deve essere assolutamente PIATTA. Prima di tutto per evitare lo scivolamento al interno. Siccome l’intestino tende a risucchiare le cose al interno, scegliete un prodotto con un base piatta per evitare brutte sorprese o magari di finire in ospedale. La base piatta tante volte ha anche una ventosa come nel Trio Vanilla Dip Carne. La ventosa è comoda per avere le mani libere per altre stimolazioni per esempio. Ci sono anche dilatatori anali con la base a “T”. Il vantaggio di questo tipo di base è quello di poter portare l’anal plug durante il giorno.

Sulle dimensioni è tutto chiaro. Vediamo che forme scegliere

Qui c’è una regola importante da ricordare. Scegliete forme SEMPLICI e LISCIE. Evitate tante curvature o angoli perché potrebbero danneggiare l retto anale. Inoltre consigliamo inizialmente una forma allungata con la punta sottile per un inserimento più facile. La forma sferica può creare uno stress soprattutto se siete alle prime armi.

E il materiale?

Ce ne sono veramente tanti. Se siete allergici a qualche sostanza particolare (ftalati per esempio), evitate i materiali che la possano contenere (PVC) per esempio. I materiali più diffusi sono silicone, vetro e metallo. Sono materiali rigidi che si possono inserire facilmente. In più sono facili da pulire. Il silicone oltre ad essere abbastanza rigido è anche flessibile. Evitate materiali morbidi perché sono più difficili da inserire.

Vediamo come usarlo

Se siete principianti vi consigliamo di acquistare un set di anal plug invece di uno singolo. Nel set dovete avere diverse dimensioni per poter partire con quello più piccolo e aumentare gradualmente. Questo perché troverete una resistenza iniziale nel momento del inserimento e quindi dovete abituarvi gradualmente. Un latro consiglio è quello di leggere le recensioni.

L’esperienza delle altre persone può aiutare moltissimo prima dell’acquisto. Leggete le recensioni positive, ma soprattutto quelle negative. Proprio nelle recensioni negative ci sono le informazioni sui difetti o cose a cui stare attenti. Qualsiasi prodotto, scegliate, è importante usare TANTO TANTO TANTO lubrificante. Meglio a base acqua perché è compatibile praticamente con tutti i materiali. Potete usare anche altri tipi di silicone. Importante è leggere bene le istruzioni riguardo la compatibilità.

 

Una delle prime regole sul utilizzo dei sex toys, di qualsiasi tipo, è DIVERTIRSI IN SICUREZZA. Per questo bisogna prestare molta attenzione al igiene. Lavate bene i vostri giocattoli prima del utilizzo e dopo. Possono andare bene acqua e sapone bene oppure prodotti specializzati che ci sono in commercio.

In conclusione, ricordatevi questi concetti chiave quando acquistate il vostro plug anale su sexalia.it: iniziate con dimensioni piccole e poi aumentate; base piatta e sicura, forma con punta piccola per facile inserimento; materiali sicuri; recensioni; tanto lubrificante; pulizia.

Buon divertimento!

Post correlati