Una fantasia erotica valida per i rapporti etero e gay, piace a molte persone curiose di scoprire nuovi e intensi piaceri. Dilaga nelle categorie delle donne e degli uomini più giovani, ma anche in quelli più maturi. Ma prima di avventurarsi, è necessario conoscere alcune delle tecniche che possono in qualche modo aiutarvi a rompere l’imbarazzo iniziale e a renderlo piacevole piuttosto che doloroso.

Il rischio che si corre e la paura che molti hanno è proprio quello di sentire troppo dolore, infatti una delle domande più frequenti è “Il sesso anale fa male?”. Questo può scoraggiare e alzare delle barriere incredibili. Ma è risaputo che vi è una preparazione all’atto definito “proibito”. A partire dalla volontà di sperimentare e sentirsi liberi di avventurarsi in un piacere che per alcune donne, e uomini, è il massimo della goduria.

È vero anche che i rapporti anali sono a maggiore rischio di infezioni perché la mucosa anale è più sottile di quella vaginale, ma con le giuste precauzioni il divertimento è garantito. Prestate attenzione adesso, perché scoprire come muoversi e come proteggersi è il primo e fondamentale passo verso quella sessualità felice a cui tutti auspichiamo.

Sesso anale Consigli: cosa fare al primo rapporto anale

Come abbiamo detto l’ano non è elastico e ben lubrificato come la vagina per questo deve essere stimolato e massaggiato con maggiore attenzione ed evitare irritazioni, infiammazioni e lacerazioni dolore. Rilassarsi e lasciarsi andare è fondamentale, per questo è consigliato associare al rapporto anale uno dei migliori lubrificanti anali specifici. Ma prima di tutto vediamo i punti principali da tenere sempre a mente:

1) Conosci meglio l’ano

Tutto il fascino del lato B. Questo è il desiderio di molti uomini, ma non tutte le donne sono pronte a praticare sesso anale. Per questo, il primo e miglior consiglio è di imparare a conoscerlo. A differenza della vagina, l’ano è stretto, un piccolo anello di carne con un tessuto molto delicato che può anche rompersi se non vi è la giusta delicatezza, o tatto. Il ruolo dell’uomo è essenziale, perché dovrà contribuire a rilassare il suo o la sua partner.

2) La respirazione

Generalmente un respiro profondo aiuta a rilassarsi e scaricare ogni tensione. Nel sesso, il respiro ha la stessa funzione, ma può anche essere utile a rendere la situazione più eccitante. Tutto però parte da una regola basilare: lasciarsi andare e sentirsi a proprio agio, con se stessi e con il partner. La voglia di sesso, di averlo tutto per te, guiderà il corpo verso il relax in maniera del tutto naturale. Se questo non succede, significa che forse non lo vuoi davvero…

3) La pulizia interna ed esterna

Una buona igiene è uno dei punti basilari per rispettare al meglio l’importanza che questo rapporto ha anche in termini di fiducia tra partner. Lo si capisce sia per il rischio di contagio di infezioni, sia per la possibilità di rendere spiacevole il rapporto nel momento in cui questo diventa più intenso. Esistono detergenti mirati, ma anche clisteri adatti: l’importante è non esagerare e usarli in maniera moderata solo se ce n’è il bisogno. Per chi è alle prime armi, consigliamo di prendersi cura della propria igiene come da prassi, lavandosi in profondità per evitare di lasciare residui corporei

4) Come fare sesso anale: la giusta posizione

Il kamasutra indica almeno 30 posizioni per il sesso anale. Ma noi iniziamo dalle più gettonate e comode, per esempio “doggy style” o sdraiandoti sulla pancia. Altre posizioni per il sesso anale: Il cucchiaio, ovvero il missionario di lato, Posizione seduta, ovvero lui sotto lei sopra ma girata. Ricordate: Ciò che conta, adesso, è sentirti comoda/o.

Abbiamo detto quindi che in un rapporto anale ci sono dei passaggi fondamentali da non trascurare, l’ultimo è l’utilizzo di un lubrificante anale specifico.

5) Lubrificanti e sex toys

Nel sesso anale il lubrificante per sesso anale è fondamentale. Meglio se a base siliconica. Questo, con le sue caratteristiche, rende il rapporto di gran lunga più piacevole, agevolando l’ingresso del pene per tutta la durata. Non è necessario applicare altre quantità di prodotto, a differenza di quelli a base acquosa che invece tendono ad asciugarsi più facilmente.

Per applicare al meglio il lubrificante anale rigorosamente a base siliconica, è consigliato massaggiare i genitali, l’esterno e l’interno dell’ano. Una corretta stimolazione oltre ad aumentare l’eccitamento sessuale, ammorbidisce l’ano rendendolo pronto alla penetrazione anale.

Soprattutto se si tratta del primo rapporto anale è essenziale applicare il lubrificante sia sull’ano stesso che sulle dita o su un Plug Anale specifico.

Oltre a un buon lubrificante anale, si può scegliere un sex toys specifico per la preparazione al sesso anale come per esempio i Plug Anali: sono giochi erotici a punta di diversa lunghezza e di diverse dimensioni. È consigliato cominciare con un Sex Toys per il sesso anale di piccole dimensioni per poi aumentare la grandezza del Plug e avvicinarsi sempre più al vero rapporto sessuale anale.

Mentre, per gli amanti del Lato b, per chi ama il sesso anale estremo, invece ci sono i Plug anali di grandi dimensioni con funzioni e caratteristiche differenti realizzati per aumentare il piacere sessuale, perfetti sia per l’autoerotismo che per il sesso di coppia.

I sex toys per la preparazione sono diversi. Tra tutti, si potrebbe pensare a un prodotto che accompagna il piacere lentamente, passo dopo passo come Adrien Lastic Amuse-G, soft ed in puro silicone.

Preservativi resistenti per il Sesso Anale

Scegliere il preservativo giusto è importante tanto quanto acquistare il lubrificante e il plug anale giusto. Su Comodo.it c’è la categoria dedicata ai Condom per il Sesso anale: Preservativi resistetti, sono condom con uno spessore maggiore rispetto ai classici, realizzati per evitare che il lattice si laceri durante il rapporto sessuale.

I profilattici resistenti evitano rotture e lacerazioni, sono più sicuri e comodi, perfetti per il sesso anale.

Ecco alcuni dei migliori preservativi resistenti

  • Durex Contatto Comfort: Questi preservativi, grazie alla elevata lubrificazione e lo spessore molto sottile rispetto ai profilattici Durex Classici, ti offrono un comfort e vestibilità elevate per aumentare il piacere dell’esperienza sessuale.
  • Durex Natural Confort: Trasparente, liscio, serbatoio di forma anatomica. Realizzato in lattice di gomma naturale. Lubrificati senza spermicida. Larghezza nominale di 56 millimetri.
  • Durex Saboreame: I profilattici Durex Tropical sono aromatizzati ai gusti di frutta: arancia, banana, fragola e mela. Hanno la particolarità di essere facilmente indossabili grazie alla tecnologia Easy-On by Durex.

Qualsiasi prodotto specifico scelto per facilitare il Sesso Anale, deve esser utilizzato correttamente. L’importante è sentirsi a proprio agio e creare il giusto feeling col partner per rendere la penetrazione anale eccitante, divertente e perché no: per raggiungere l’orgasmo!

Se non vuoi farlo davvero, non sentirti costretta/o. Ci si diverte in tanti modi. Se invece c’è molta curiosità, e desiderio di sentire cosa si prova con l’anal, tieni a mente tutti i consigli e ricordati che, sia il preservativo che i sex toys, vanno cambiati se si passa dall’ano alla vagina: importantissimo!

Post correlati